Informazioni per chi cerca un cucciolo

Il piccolo cane che porta la gioia

Informazioni per chi cerca un cucciolo

cavalier King Charles Spaniel cuccioli in una cesta Facebooktwittergoogle_plusmail

Il peggior nemico quando si è alla ricerca di un cucciolo è la disinformazione!

Da diversi anni la mia vita è totalmente immersa nel mondo dei Cavalier King…letture, amicizie con cani di questa razza, centinaia di frequentazioni virtuali che mi hanno permesso di raccogliere una grande quantità di dati e di opinioni.

Leggerete nelle pagine seguenti quanta importanza abbia il pedigree, considerato dalla maggior parte delle persone un “pezzo di carta” inutile, spacciato come tale da chi vende o alleva senza scrupoli per convincervi a comprare poveri cuccioli, mal selezionati e allevati ancora peggio.

Con la  Legge di Ratifica ed esecuzione della Convezione europea per la protezione degli animali da compagnia (28/10/2010) si pensava che il traffico di cuccioli diventando reato potesse essere sconfitto, ma la situazione non è cambiata.

Prezzi più bassi rispetto a quelli degli allevamenti, sostituzione del cucciolo in caso di morte, così il proprietario se non vuole perdere i soldi versati è obbligato a prenderne un’altro in cambio e a non fare denuncia.

Malattie genetiche

Alcune malattie e tare genetiche si manifestano solo in seguito, quando denunciare non è più possibile, in pochi hanno la forza di affrontare le lungaggini legislative di una causa, quando questa è possibile, perché chi vende è furbo e quasi sempre ci si ritrova con un pugno di mosche in mano, senza nessun documento valido per avviarla.

Poi c’è il discorso di chi pensa di fare un’opera di bene, che fine farebbero altrimenti quei poveri cuccioli?

Ma nessuno considera la legge della domanda e dell’offerta, se nessuno li comprasse i traffici verrebbero stroncati.

Desidero anche accennare a chi pensa che, parlando di pedigree, si voglia classificare i cavalier in cani di serie A e di serie B.

Non è così, tutti i cani sono uguali dal punto di vista affettivo, di tutte le razze, anche quelli fantasia, a me piace chiamarli così visto che meticci suona spesso come un’offesa.

La salute dei cuccioli

Parliamo allora di SALUTE,ogni cane ha il diritto di nascere sano e chi li alleva deve fare di tutto per garantirlo, ma anche chi compra ha le sue responsabilità.

Purtroppo il mercato “tira” verso chi della salute se ne infischia e guarda solo al guadagno.

Per scegliere bene è necessario essere informati, questa è l’unica arma al momento a disposizione per salvaguardare la salute di questa razza, per dimostrare di amarla veramente, per avere accanto a sé un cane felice, perché nessun cane malato potrà essere felice e non renderà felici voi!

Facebooktwittergoogle_plusmail