Programma di allevamento: Cavaliers for Life

Il piccolo cane che porta la gioia

Programma di allevamento: Cavaliers for Life

Cavalier King del programma di selezione belga e olandese Facebooktwittermail

Progetto Cavalier

“Cavalier for Life”, programma di allevamento belga/olandese si è trasformato in un progetto internazionale con la partecipazione di allevatori provenienti da Inghilterra, Germania, Belgio, Paesi Bassi e Grecia. L’obiettivo finale è costruire un programma di allevamento sostenibile per la razza.

cavalieri a vita

Foto di Cavaliers for Life

Il progetto Cavalier for Life è una collaborazione tra le università di Leuven (Belgio) e Utrecht ( Paesi Bassi), la commissione scientifica del club Kennel belga, il club canile olandese, i veterinari, i club Cavalier, i giudici e gli allevatori.

Il 1 ° gennaio 2013 l’Agenzia per l’innovazione per la scienza e la tecnologia (IWT) del governo fiammingo ha concesso una borsa di studio quadriennale a Katrien Wijnrocx del gruppo di ricerca Livestock Genetics presso il KU Leuven con il tema “Programma di allevamento sostenibile di cani di razza razza specifica strategie di allevamento per la riduzione dei problemi di salute ereditaria delle razze canine “. Lo scopo di questo studio è quello di sviluppare un programma di consulenza per gli accoppiamenti basato su valori di allevamento stimati , test del DNA e limitazione degli inbreeding con il Cavalier come razza principale.

Il primo passo nel nostro progetto è lo sviluppo del software necessario e la raccolta dei pedigree dei Cavalier dai diversi paesi. Questo database servirà come base per la riproduzione sostenibile.

Il nostro database contiene attualmente oltre 520.000 pedigree. Il prossimo passo nel processo è la raccolta di risultati sulla salute. In una prima fase inizieremo con i risultati di MVD (cuore), CM / SM (solo risonanza magnetica), test del DNA per sindrome da caduta episodica e occhio secco / mantello riccio. Successivamente verranno incorporati anche i risultati di occhi, rotula, ecc.

Abbiamo attualmente oltre 22.000 proiezioni di focolai e oltre 2.000 risultati CM / SM. Sono disponibili i primi EBV per MVD.

Sulla base del database e dei numerosi screening sanitari, l’Università di Leuven svilupperà un “programma di selezione del compagno”. Gli allevatori riceveranno una raccomandazione, generata dal computer in linea, riguardo a quali cani potrebbero essere compagni adatti.

Gli allevatori che prendono parte a questo progetto, testano i loro cani per le principali malattie genetiche e usano il “Programma di Selezione del compagno” possono essere considerati allevatori responsabili, interamente interessati alla salute futura della razza. 

 

 Clicca QUI 

per Aprire il sito Cavaliers for Life

Facebooktwittermail