Cavalier King maschio o femmina? La scelta.

Il piccolo cane che porta la gioia

Cavalier King maschio o femmina? La scelta.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Cavalier King maschio o femmina è la prima domanda che ci poniamo quando decidiamo di adottare uno di questi meravigliosi cuccioli.

L’allevatore dice “In questa razza non c’è differenza”. Sarà vero?

Cavalier King maschio o femmina dal punto di vista caratteriale non differiscono molto, anche se il sesso diverso qualche differenza la fa.
Dicerie o verità? Differenze vere o casuali? Questo è tutto da vedere!

Cavalier King maschio o femmina, se ci soffermiamo sull’aspetto esteriore, possiamo dire che è leggermente diverso agli occhi più attenti.

Le femmine sono un po’ più piccole e di corporatura meno robusta, anche il pelo potrebbe essere meno folto, ho usato il condizionale, forse anche caratterialmente meno esuberanti dei maschi… ma non è detto, diciamo che è soltanto più probabile una personalità più tranquilla.


Molti penseranno che queste differenze non si vedano… dipende! Provate a mettere uno vicino all’altro maschietto e femminuccia della stessa cucciolata, ma non subito fateli crescere e poi vedrete.

Cavalier King di cucciolate diverse e di diverso allevamento, quindi con scelte sottostanti diverse, saranno diversi sia come aspetto che come carattere.


Cuccioli ben allevati e ben socializzati avranno il denominatore comune del cane allegro, socievole, affettuoso ( anche troppo ), mai aggressivo e di bell’aspetto, anche se con caratteristiche morfologiche diverse a seconda delle preferenze e delle capacità di sviluppare una propria linea omogenea che avranno i diversi allevatori. Alcuni allevatori a questi particolari, cioè cercare di avvicinarsi al loro cavalier ideale, non ci pensano o forse non sono in grado di farlo o non gliene importa.

A me che ho avuto 3 maschi, tutti per strada me li scambiano per femmine, ma è un altro discorso. Sono belli, la bellezza è femmina nell’immaginario comune e quindi …?

Facciamo una prova: è un Cavalier King maschio o femmina?

Nella foto Cavalier King maschio o femmina?
©…della Domus Aventina

Cavalier King maschio o femmina: la differente gestione può fare la differenza

Dicono non ci sia differenza tra Cavalier King maschio o femmina, ma nessuno considera che il maschio è pur sempre un maschio e dovrà interagire con altri maschi all’esterno, non tutti piccoli e docili come lui, in genere i maschi aggressivi lo sono verso altri maschi, meno verso le femmine.

  • Il maschio potrebbe marcare il territorio, qualche volta nella propria casa, più spesso dove sente odore di altri cani…classica la pisciatina nell’ambulatorio del veterinario   Con i miei è successo una sola volta, ma prima di lui era entrata una femmina in calore.
  • Poi ci saranno maschi che delle femmine “non me ne può fregar di meno” e maschi allupati che saranno fuori controllo se nelle vicinanze c’è una femmina in calore.
  • Dicono che i maschi e ripeto …DICONO… siano più affettuosi delle femmine, più attaccati al proprietario. Potrei dire che è vero, ma ho avuto solo maschi  
  • Le femmine avranno 2 calori l’anno, è consigliata la sterilizzazione per la prevenzione del cancro della mammella, della piometra e delle gravidanze isteriche, ovvio che quelle non sterilizzate potrebbero dare più problemi di quelle sterilizzate.
  • Le passeggiate per i bisogni in genere devono essere più lunghe con i maschi: la femmina la fa tutta insieme, invece il maschio marca spesso il territorio con l’urina e quindi fa una pisciatina qui, una là e un’altra più in là e dopo aver bene odorato per valutare se il suo prezioso liquido paglierino debba essere lasciato proprio in quel punto, su quel tronco o in quell’angolo.

Tutti dicono che Cavalier King maschio o femmina sono UGUALI, invece no, altrimenti esisterebbe il cavalier unisex ?

La maggior parte chiede una femmina, forse per l’insana voglia di fare cucciolate, ma anche no per fortuna!


Io sono per i maschi, nonostante tutto, anche come corporatura che è più importante con ossatura più robusta, avendo occhio si distingue un maschio da una femmina, i maschi hanno anche un peso leggermente superiore



E voi come avete risposto alla domanda “ Cavalier King maschio o femmina? ”

Potete lasciare le vostre risposte nei commenti.

Facebooktwittergoogle_plusmail

 

2 risposte

  1. Simina ha detto:

    Io ho avuto solo una femmina. Non ho deciso di prenderla perché non volevo assolutamente cani ma mi ha conquistato subito, amore a prima vista, non potevo lasciarla così piccola in quella gabbia…. 9 anni di amore immenso. Tifo femmina perché la mia poca esperienza ha fatto si di considerare che Lilly era così docile così educata così materna. Sto cercando un altro cavalier ma per quel che rispecchia il mio carattere lo sceglierò femmina salutoni a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *